Giovedì, 18 Gennaio 2018

Al DEVO Lab il premio “Move the field forward” di HICSS-51

Nico Abbatemarco, Leonardo De Rossi e Gianluca Salviotti del DEVO Lab di SDA Bocconi hanno vinto il premio “Move the Field Forward - Best Paper Award”, iniziativa congiunta del Center for Business Analytics (CBA) della Milgard School of Business, dell’International Society of Service Innovation Professionals (ISSIP) ed IBM.

Il premio è stato rilasciato nell’ambito della 51° edizione dell’Hawaiian International Conference on System Sciences (HICSS), una delle maggiori conferenze nel campo dei sistemi informativi, che si è tenuta dal 3 al 6 gennaio 2018 con oltre 4000 partecipanti da 78 diversi Paesi.

Come evidenzia G. Salviotti “il riconoscimento di CBA, ISSIP e IBM premia lavori che dimostrino la concreta collaborazione fra studenti, mondo accademico e business community nel far progredire la conoscenza su temi specifici”.

In particolare, G. Salviotti, L. De Rossi e N. Abbatemarco hanno presentato il research paper “A Structured Framework to assess the Business Application Landscape of Blockchain Technologies", lavoro svolto nell'ambito della più ampia ricerca condotta dal DEVO Lab nel 2017 “Exploiting Blockchain: Technical Overview, Application Landscape and Business Implications”. Nel loro lavoro, i ricercatori del DEVO Lab hanno analizzato la letteratura rilevante per costruire uno strumento di analisi delle possibili applicazioni aziendali della tecnologia blockchain, oggi molto popolare in relazione al mondo delle criptovalute e del progetto Bitcoin. Successivamente, gli autori hanno applicato il framework all’analisi di 460 progetti blockchain.

Spiega N. Abbatemarco “le informazioni raccolte nello studio riguardano, principalmente, la valutazione di alcune caratteristiche chiave di questa nuova tecnologia: il potenziale campo di applicazione (task svolto, settore, industry), la capitalizzazione di mercato, le principali piattaforme di sviluppo e i meccanismi di consenso utilizzati”.

Conclude L. De Rossi “pur confermando come il campo di applicazione prevalente della blockchain sia oggi costituito dalle criptovalute basate su piattaforme pubbliche (o permissionless), è stato possibile riscontrare una serie di ambiti applicativi emergenti, come quello delle transazioni finanziarie, dello sviluppo di applicazioni derivate (cosiddette DAPPS), della certificazione”.


Il paper è disponibile come proceeding della Conferenza al seguente link: https://scholarspace.manoa.hawaii.edu/bitstream/10125/50328/1/paper0441.pdf

SDA Bocconi School of Management