RISK ASSESSMENT E CONTROLLO INTERNO

Calendario

Dal 13 al 16 novembre 2017


Perchè partecipare

La valutazione del rischio e la conseguente progettazione di sistemi di controlli interno adeguati a presidiare i rischi in modo efficace ed efficiente, è ormai un’attività cruciale e imprescindibile per lo sviluppo delle imprese, chiamate ad affrontare uno scenario competitivo sempre più dinamico e a rispettare una normativa in tema di corporate governance in continua evoluzione. Il corso approfondisce le metodologie di risk assessment finalizzate alla progettazione dei controlli interni, proponendosi di far apprezzare la natura interdisciplinare dei sistemi di controllo e i loro diversi ambiti di applicazione e intervento, nonché di offrire approfondimenti metodologici e operativi sulle modalità di valutazione della loro adeguatezza.

 

A chi è diretto

Il corso si rivolge principalmente a Internal auditor, Revisori esterni, Controller, Responsabili della progettazione, gestione e monitoraggio dei controlli interni, Chief Financial Officer e Operatori della funzione Amministrazione, Finanza e Controllo, Consiglieri di Amministrazione e Componenti di Comitati Controllo e Rischi, Componenti di Collegi Sindacali e di Organismi di Vigilanza, Professionisti d’impresa in ambito finanziario, societario, contabile e fiscale.


"Scambio positivo ed efficace in linea con le aspettative che avevo. Consiglierei il corso a colleghi che intendono conoscere il risk management, per un approccio manageriale ampio e interfunzionale."

Oliviero Negri, Corporate Quality Mnager, Meccanica Finnord SpA 


I temi trattati

Sono affrontati i seguenti temi, funzionali alla progettazione, analisi e valutazione di adeguatezza e idoneità operativa di sistemi di controllo interno atti a fronteggiare i rischi di mancato perseguimento degli obiettivi d’impresa (economicità dei processi operativi, attendibilità della reportistica, compliance alle normative di riferimento):

• le istanze in tema di sistema di controllo interno e di gestione dei rischi: riferimenti normativi, codici di corporate governance (Codice di Autodisciplina), framework di riferimento (CoSO 1 e CoSO 2), best practices;

• gli attori del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi: ruoli, responsabilità e sistema delle relazioni; 

• la metodologia di risk assessment e le soluzioni di risk response, con particolare riguardo alla valutazione dei sistemi di prevenzione e protezione (soluzioni assicurative, contrattuali e di controllo interno);

• linee guida e riferimenti operativi per la progettazione e la valutazione di adeguatezza dei controlli interni:

- gli obiettivi del sistema di controllo interno,

- l’ambiente di controllo,

- la valutazione del rischio,

- l’attività di controllo,

- informazione e comunicazione,

- l’attività di monitoraggio;

• l’analisi dei rischi applicata ai processi operativi aziendali: analisi e discussione di casi di studio, con evidenza di situazioni che richiedono ridisegni limitati oppure riprogettazioni sostanziali delle procedure;

• il sistema di controllo interno e la prevenzione dei rischi di compliance: il Modello di organizzazione, gestione e controllo e il presidio dei rischi in tema di D.Lgs. 231/2001;

• l’analisi quantitativa del rischio: l’analisi statistica come fonte di informazioni e la simulazione Montecarlo.

 

Coordinamento Scientifico

Docenti

 AFCnet

La partecipazione al programma prevede l'iscrizione annuale a AFCnet, l'innovativa Community di Amministrazione, Finanza e Controllo.


Prezzo:

€ 3500.00 + IVA