Perché un percorso formativo

Il percorso è disegnato per fornire al risk manager la visione articolata e completa delle diverse tipologie di rischio e delle relative modalità di identificazione, misurazione, gestione e monitoraggio nelle imprese finanziarie.

Credit Risk Management nelle banche è un programma inrternazionale, erogato in inglese, focalizzato sulle modalità di misurazione del rischio creditizio e sulla sua gestione.

In Performance Attribution e controllo del rischio nell’Asset Management si valutano le principali tecniche di misurazione, gestione e controllo del rischio nell’attività di costruzione dei portafogli e se ne analizzano le specificità, le problematiche tecniche, le ricadute organizzative sul processo di investimento.

 

In Misurare e gestire il rischio operativo nelle banche e nelle assicurazioni l’obiettivo è l’approfondimento del tema dei rischi non finanziari sui quale solo di recente si è sviluppata l’attenzione sia delle banche, sia delle assicurazioni, amplificata della regolamentazione.

In Gestione del capitale e del valore nelle banche l’ottica diventa quella di declinare la prospettiva del rischio in scelte strategiche di capital management.

In Controllo dei rischi e Capital Management nelle assicurazioni analizza i rischi specifici che caratterizzano l’impresa assicurativa e le conseguenti valutazioni in una prospettiva di efficiente allocazione del capitale.


Come costruire il percorso formativo

Il partecipante può acquistare in 36 mesi i programmi di formazione rientranti nel percorso formativo per un minimo di 12 giornate (i programmi dovranno essere frequentati per l’intera durata).


Attestato di percorso

Al termine del percorso verrà rilasciato l’Attestato di percorso formativo Risk Manager, comprovante la continuità ed organicità dell'esperienza formativa.


Networking

In collaborazione con PRMIA, SDA Bocconi School of Management organizza annualmente un ciclo di workshop su tematiche di attualità nel settore.
I partecipanti al percorso sono costantemente informati su tutte le iniziative realizzate.


Modalità di partecipazione

Il percorso è un insieme di programmi formativi che prevede lo sviluppo strutturato delle professionalità nel tempo. Ciascuna iniziativa esaurisce, comunque, in modo approfondito il tema affrontato e può essere acquistata individualmente.

Chi lo desidera può accedere al percorso formativo in due modi:

  1. E’ possibile effettuare l’iscrizione immediata all’intero percorso, compilando l'apposita scheda di iscrizione. Nel caso di iscrizione immediata al percorso (per una durata minima complessiva di 12 giorni), fatturazione e pagamento anticipato del prezzo, è previsto uno sconto del 15% sul totale delle quote di corsi prescelti.
  2. Alternativamente, si può completare il percorso ex post frequentando le iniziative che ne fanno parte nell’arco di tre anni. In questo caso, dietro esplicita richiesta di iscrizione ex post al percorso da parte del singolo partecipante all’atto dell’iscrizione all’ultimo corso, è previsto uno sconto del 10% del valore complessivo delle iniziative del percorso seguite, a valere sull’iscrizione all’ultimo corso effettuato. Il valore complessivo dello sconto, comunque, non potrà essere superiore alla quota di partecipazione dell’ultimo corso seguito.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione al percorso è possibile contattare Ingrid Battistini, tel. +39 02 5836.6849

Il percorso comprende i programmi:

CREDIT RISK MANAGEMENT

This program allows participants to focus on the critical areas of model building, managing techniques, policies and organizational solutions, within the requirements and implications of a new regulatory framework.

Durata 3 giorni
Inizio 10 Maggio 2017
Leggi

PERFORMANCE ATTRIBUTION E CONTROLLO DEL RISCHIO NELL'ASSET MANAGEMENT

Il programma si propone di valutare le principali tecniche di misurazione, gestione e controllo del rischio nell’attività di asset management; analizzarne le specificità, le problematiche tecniche, la presenza di vincoli gestionali esterni (quali benchmark, limiti di rendimento minimo o di rischio massimo), il maggiore peso degli investitori istituzionali e la maggiore sofisticazione di quelli privati.

Durata 3 giorni
Inizio 27 Settembre 2017
Leggi Scarica la brochure

MISURARE E GESTIRE IL RISCHIO OPERATIVO E TECNOLOGICO NELLE BANCHE E NELLE ASSICURAZIONI

Fornisce gli strumenti di misurazione e controllo dei fattori che condizionano i rischi operativi negli intermediari finanziari, affronta i problemi di individuazione dei rischi e le implicazioni di vigilanza

Durata 5 giorni
Inizio 02 Ottobre 2017
Leggi Scarica la brochure

GESTIONE DEL CAPITALE E DEL VALORE NELLE BANCHE

Analizza le principali leve operative di cui dispone la banca per massimizzare la propria redditività corretta per il rischio e dunque la creazione di valore

Durata 4 giorni
Inizio 20 Novembre 2017
Leggi Scarica la brochure

CONTROLLO DEI RISCHI E CAPITAL MANAGEMENT NELLE ASSICURAZIONI

Comprendere le principali logiche e tecniche di misurazione e controllo dei rischi, del capitale e del valore delle imprese di assicurazione vita e danni, enfatizzando particolarmente l’aspetto metodologico. Il tutto sia in logica manageriale, sia regolamentare secondo l’approccio Solvency II.

Durata 3 giorni
Inizio 22 Novembre 2017
Leggi Scarica la brochure