LEADING CHANGE - I Ed.

Strategie di change management

Calendario

4 giorni su 2 moduli
I modulo: 16-17 marzo 2017
II modulo: 6-7 aprile 2017

Dal 4 al 9 aprile 2017 a Milano si terrà il Salone del Mobile.
Nel caso in cui sia necessario pernottare a Milano, si consiglia quindi di verificare la disponibilità alberghiera il prima possibile.

Perché partecipare

La gestione dei processi di cambiamento, il change management, ha a che fare con il successo dell’impresa. Trasformare i piani e i programmi in azioni concrete non è mai facile, perché si incontrano resistenze e ostacoli che diluiscono nel tempo l’impatto desiderato del cambiamento, o ne aumentano i costi. In questo programma formativo si approfondiscono, utilizzando diverse prospettive, le strategie che aiutano i manager eccellenti a guidare il cambiamento.


A chi è diretto

Il corso è rivolto a chi in azienda deve assumere il ruolo di agente del cambiamento. Manager ed executive con responsabilità su processi aziendali o progetti con impatti organizzativi troveranno risposte concrete e mirate all'azione operativa.


"Esperienza più che positiva grazie al team di docenti di elevato profilo e a un approccio multidisciplinare ricco per argomenti, metodologie e strumenti."

Carmine Amodeo, PM, FS Italiane


 

     
 

ATTIVITA' PRE-AULA

Si consiglia la compilazione del questionario di self-assessment "Leading Change Check Up" per individuare i propri punti di forza e le aree di miglioramento.

Il link al questionario si trova nella sidebar di questa pagina.

 
     

Contenuti

Il corso di articola su due moduli.
Il primo modulo è dedicato al ruolo degli agenti del cambiamento che devono promuoverlo e costruire organizzazioni resilienti; il secondo modulo affronta i processi e le tecniche più avanzate per la realizzazione del cambiamento.

Primo Modulo
Perché è difficile vedere il cambiamento
-    Individuare gli ostacoli a livello dell’individuo, del team, dell’organizzazione
-    Riconoscere le zone di comfort e le routine
-    Bilanciare i vantaggi delle routine e superarne le insidie

Come sviluppare la resilienza individuale e organizzativa
-    Generare il livello necessario di energia e motivazione individuale
-    Superare lo stress e risolvere le criticità
-    Contagiare il team per costruire una cultura di cambiamento


Secondo Modulo
Strategie per guidare il cambiamento
-    Conoscere ed analizzare la popolazione target
-    Progettare percorsi di cambiamento differenziati
-    Sviluppare e promuovere un cambiamento sostenibile

Tattiche e processi per trasformare i piani in azioni
-    Il problema della gestione delle resistenze
-    Il network di supporto al progetto di cambiamento: la sponsorship responsabile
-    I tempi e i ritmi del progetto di cambiamento


Metodologia Didattica

Una simulazione web-based innovativa progettata per permettere ai partecipanti di:
-    Lavorare in team giocando il ruolo di agenti del cambiamento
-    Mettere a punto tattiche e strategie utili alla conduzione del progetto di cambiamento
-    Osservare gli impatti e risultati delle loro scelte sulla popolazione target, ottenendo feedback continui sull’efficacia dell’azione di cambiamento


0

Prezzo:

€ 3500.00 + IVA


Programma che fa parte del percorso:

PERCORSO FORMATIVO IN MANAGEMENT

E' un progetto di crescita professionale sui temi di Management che consente di allenare le tre macro aree di competenza manageriali ritenute oggi indispensabili, Visione, Controllo e Guida, e di proseguire con un focus di specializzazione personalizzato in base alle esigenze del partecipante.


PERCORSO LEADER

Il percorso ha l’obiettivo di allenare un ampio spettro di competenze manageriali e supportare la crescita professionale dei manager, presidiandone gli strumenti tecnici, le conoscenze e le abilità comportamentali, offrendo i Programmi Core, specifici in base al target di riferimento e i Programmi Tematici, differenziati in base al tema affrontato.


PERCORSO ESPERTO DI ORGANIZZAZIONE

Il percorso offre un insieme articolato, ricco e integrato di contenuti del mestiere dell’esperto e dello specialista di organizzazione, per perseguire gli obiettivi di efficienza e di innovazione, di ottimizzazione dell'impiego delle risorse, di creazione di valore, di allineamento tra le scelte strategiche e le modalità di realizzazione.