LEADERSHIP II Edizione

Come allenarsi al mestiere di capo

i protagonisti raccontano

 

Calendario

I mod: 9-10 novembre 2017
II mod: 30 novembre -1 dicembre 2017

Follow Up: 26 gennaio 2018


Perchè partecipare

Dotato di carisma e di umorismo, credibile, propositivo, autorevole, guida e motiva i propri collaboratori, il leader promuove lo sviluppo delle loro potenzialità, mobilita risorse per il raggiungimento degli obiettivi dati al suo gruppo di lavoro e all’azienda più in generale. Ai leader si chiede il massimo; ma il leader chiede ancor prima il massimo a se stesso, in ogni situazione, positiva o negativa. Infatti, il ruolo del leader implica anche misurarsi con le pressioni derivanti dalla responsabilità, la solitudine del comando, la gestione dei momenti critici, la paura di sbagliare, l’eccesso di lusinghe, lo stress derivante dalle interazioni con gli immediati superiori. Diventare un leader efficace è per molti manager una meta, un dovere, una sfida. E per molte imprese, un impegno, un investimento, un’opportunità. Come dimostrano recenti ricerche, i motivi e gli stili di leadership fanno la differenza. Il prestigio, l’esperienza - personale, consulenziale, aziendale - dei docenti, il carattere articolato e interdisciplinare del programma, il confronto continuo fra i partecipanti, fanno del Programma di Leadership una scelta utile per ogni manager con la consapevolezza del valore e della portata di una leadership efficace.


La metodologia didattica

Il programma di Leadership prevede l’utilizzo di differenti modalità di apprendimento orientate a riconoscere e gestire le maggiori problematiche che caratterizzano i processi del comando.

Leadership delinea un approccio fortemente interattivo e personalizzato. Per favorire un miglior processo di apprendimento si farà ricorso a:

  • Feedback 360. Attraverso un questionario a cui rispondono collaboratori, pari e supervisori, si offre al partecipante una panoramica globale sui punti di forza e debolezza relativi ai propri comportamenti di leader;
  • Colloquio one-to-one. I partecipanti hanno l’opportunità di avere un colloquio one-to-one con un docente SDA Bocconi per sviluppare un piano d’azione individuale e personalizzato in un’ottica di miglioramento continuo del proprio ruolo di leader;
  • Outdoor exercise, dove ogni partecipante avrà l’opportunità di "costruire" e condurre un team;
  • Esercizi di role-play;
  • Studi di casi supportati da video che evidenzieranno le decisioni prese dai protagonisti delle situazioni oggetto di discussione.

A chi è diretto

Il concetto di Leadership fa concreto riferimento a chiunque svolga il “mestiere di capo” a livello medio/alto all’interno della struttura organizzativa aziendale. La complessità del lavoro svolto dai collaboratori e il numero dei riporti saranno elementi qualificanti per l’ammissione. Data la particolare struttura didattica del corso, è auspicabile che sia il candidato a prendere l’iniziativa nel voler partecipare. Ma è altresì importante l’attenzione dei responsabili del personale ai segnali di tale iniziativa nel contesto delle strategie aziendali e dei percorsi di carriera.


"Il vero valore aggiunto è la capacità dei docenti di rendere reali i casi di studio, attraverso degli esempi e lo scambio di idee/opinioni con gli altri colleghi in aula."

Giancarlo Zanoli, AD, Synlab Emilia Romagna e Synlab Veneto


I contenuti

Il corso intende analizzare la leadership da tre prospettive differenti:

Il leader come individuo
- La personalità, il background e i processi di selezione e di auto-selezione
- Le pressioni psicologiche sul leader
- Comportamenti regressivi e sintomi di stress
- Le reazioni offensive e difensive alla pressione e alla complessità

Il leader in relazione al gruppo
- I problemi del potere e dell’autorità
- I processi di chiarificazione, confronto e azione con il gruppo di pari
- La qualità delle relazioni tra leader e collaboratori
- La competizione, la collaborazione e la decisione come dinamiche interpersonali

Essere leader in un’organizzazione
- Il contesto strutturale e strategico in cui si attivano i processi di leadership
- L’interpretazione dei processi di sviluppo e di crisi
- Gli errori sistematici del leader
- I valori etici della leadership


I docenti

Beatrice Bauer
Massimo Magni
Ferdinando Pennarola


Prezzo:

€ 4000.00 + IVA