LA GOVERNANCE NELLE IMPRESE NON QUOTATE

Come disegnarla e farla funzionare con successo

Calendario

4 giorni (3,25 giorni di lezioni in aula e 6 ore in DL)

Aula: dal 21 (pomeriggio) al 24 (mattina) marzo 2018

Attività in DL: 8 ore tra il 6 marzo ed il 9 aprile 2018


A chi è diretto

Il programma si rivolge ai protagonisti della governance nelle imprese non quotate:

  • azionisti e soci;
  • presidenti, amministratori delegati e consiglieri di amministrazione esecutivi e non esecutivi;
  • direttori generali, direttori amministrativi e finanziari e altri manager coinvolti nei processi di governance;
  • sindaci;
  • futuri consiglieri di amministrazione e sindaci.

  La partecipazione di più persone dalla stessa azienda è fortemente consigliata per trarre il massimo beneficio dal programma iniziando da subito ad applicare insieme modelli, strumenti ed esperienze alla propria realtà..


"Il corso fornisce strumenti pratici e di immediato utilizzo per una corretta progettazione della Governance."

Michela Conterno, AD, Lati SpA


Perchè partecipare

  • Per IDENTIFICARE PUNTI FORTI E PUNTI DEBOLI del proprio sistema di organi di governo e di controllo
  • Per VALUTARE I CAMBIAMENTI di composizione, struttura e funzionamento dei vari organi coerentemente con le sfide strategiche e proprietarie
  • Per RAFFORZARE alcuni processi di governance chiave in tema di strategia, rischi, assetto proprietario, parti correlate 
  • Per ARRICCHIRE le competenze di governance individuali in termini di hard & soft skills
  • Per RENDERE PIU’ ATTRATTIVA l’immagine aziendale nei confronti dei diversi stakeholder

Contenuti

  1. La varietà e gli elementi distintivi dei sistemi di  Corporate Governance e i ruoli degli organi di governo e di controllo nelle imprese e nei gruppi 
  2. La composizione del CdA e del Collegio sindacale: chi inserire e come selezionarli; le sfide della diversity
  3. La struttura del CdA: deleghe e poteri; il caso dei co-AD; i comitati formali e informali; le regole di funzionamento; i meccanismi retributivi
  4. Partecipare al CdA: ruolo e sfide di Presidenti, Amministratori Delegati, Consiglieri indipendenti, Manager non consiglieri
  5. La valutazione interna ed esterna del CdA e il contributo dei Codici di autoregolamentazione
  6. Il governo di alcuni processi chiave: l’indirizzo, approvazione e controllo della strategia, le operazioni con parti correlate, controlli interni e risk management; la successione e la formazione nei ruoli di CdA e top management; la preparazione alla quotazione
  7. Il governo della proprietà:gli accordi parasociali e statutari

Elementi di valore

  • Grande esperienza maturata dai docenti SDA in tema di governance in oltre 30 anni di corsi, ricerche ed esperienza sul campo: la Faculty del programma è un CDA a servizio dei CdA dei partecipanti
  • Modalità didattiche innovative e coinvolgenti: discussioni di casi aziendali e simulazioni
  • Applicazione dei modelli sviluppati al proprio caso aziendale attraverso riflessioni e dibattito in aula
  • Accesso a un network di valore, fatto di colleghi, docenti e testimoni aziendali con cui condividere idee ed esperienze
  • Formazione post-aula in distance learning progettata “on demand” in funzione dei temi di maggior interesse dei partecipanti e definita nelle interviste pre-aula

Faculty

Giuseppe Airoldi

Guido Corbetta

Massimo Livatino

Alessandro Minichilli

Daniela Montemerlo

Paolo Morosetti


Informazioni

SEDE FORMAZIONI IN AULA
SDA Bocconi School of Management
Via Bocconi 8, 20136 Milano

ORARIO FORMAZIONE IN AULA
Mattino: 9.00 - 13.00
Pomeriggio: 14.00 - 17.30

ATTESTATO
Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato un attestato di formazione.

SCADENZA PER L'ISCRIZIONE
Le iscrizioni rimangono aperte fino al giorno precedente l'inizio del programma, salvo esaurimento disponibilità.
Per motivi organizzativi consigliamo di finalizzare l'adesione dieci giorni prima della data d'inizio.


Prezzo:

€ 4000.00 + IVA