CORPORATE & INTANGIBLES VALUATION

Calendario

dal 9 al 12 ottobre 2017


Perchè partecipare

Il Programma mira a far conoscere le più attuali metodologie di valutazione d’azienda approfondendone gli aspetti tecnici ed evidenziando i principali errori di stima, anche attraverso l'analisi di perizie di stima in contesti reali. A questo si aggiunge l'approfondimento della variabile fiscale nelle stime dei flussi di risultato e dei tassi di attualizzazione. Completano la didattica l’utilizzo di database finanziari e di strumenti di simulazione, tra cui la tecnica di simulazione Montecarlo.


A chi è diretto

Il programma si rivolge a tutte le figure potenzialmente coinvolte nelle valutazione d’azienda:

  • imprenditori
  • direttori generali
  • responsabili di business unit
  • responsabili delle funzioni di amministrazione, finanza e controllo, fund manager di fondi di private equity
  • liberi professionisti

Contenuti

  • Struttura del processo di valutazione e l’inquadramento dei criteri di valutazione
  • Criteri peritali
  • Metodologie di valutazione finanziarie: il Discounted Cash Flow (DCF) l’Adjusted Present Value (APV)
  • Metodologie di valutazione di mercato
  • Variabili fiscali nel processo di stima del valore
  • Determinazione dei fattori critici per la valutazione e la gestione dell’incertezza:
    - What if Analisys
    - Sensitivity Analysis
    - Simulazione Montecarlo
  • Valutazione degli intangibili aziendali: il brand
  • Approccio valutativo in operazioni di finanza straordinaria: ingresso di fondi diprivate equity/venture capital e/o IPO

AFCnet

La partecipazione al programma prevede l'iscrizione annuale a AFCnet, l'innovativa Community di Amministrazione, Finanza e Controllo.


I Docenti

Alberto Dell'Acqua

Maurizio Leonardo Lombardi

Giacomo Morri

Maurizio Poli

1

Prezzo:

€ 3500.00 + IVA


Programma che fa parte del percorso:

PERCORSO CORPORATE FINANCE MANAGER

ll Percorso Corporate Finance Manager risponde alle necessità formative di chi lavora nel campo della finanza d’azienda, con l'obiettivo di sostenerne la crescita professionale. Partendo dal bilancio e dalle novità normative si approfondiscono le tematiche relative alle politiche di investimento, di finanziamento, ai temi di programmazione finanziaria a breve, medio e lungo termine. Vengono inoltre offerti momenti formativi aventi per oggetto la gestione dei tipici rischi di natura finanziaria e la determinazione del valore d’impresa, anche con riferimento alla valorizzazione dei beni intangibili.