CIB - EXECUTIVE MANAGEMENT PROGRAM IN BANKING

Corso Intensivo di gestione Bancaria

i protagonisti raccontano

 

I manager, responsabili del governo delle risorse e dei risultati, traducono gli stimoli esterni e quelli interni all’organizzazione in risposte strategiche e gestionali.

L’ampliamento della sfera di responsabilità connessa alla progressione della carriera presuppone lo sviluppo di capacità gestionali.

In questo quadro, hanno importanza cruciale per il successo delle banche e degli intermediari finanziari il rafforzamento del ruolo manageriale e l’attitudine ad assumere decisioni nell’ambito di processi di gestione integrati e interfunzionali.

Il programma si propone, quindi, di far acquisire ai partecipanti una visione a 360° dei complessi problemi di gestione dell’impresa bancaria.

La sua progettazione “per problemi” consente poi di riprodurre le reali modalità di assunzione delle decisioni strategiche e operative dei partecipanti e di affrontare le aree critiche dell’attività bancaria con riferimento al modello concettuale delle relazioni fra ambiente, strategia e struttura. In tale contesto si riproducono le condizioni di assunzione delle decisioni relativi agli obiettivi e alle politiche aziendali, alla gestione delle risorse tecniche, umane e finanziarie della banca nel riquadro di un coerente controllo strategico.

L’efficacia del processo è garantita dal forte coinvolgimento dei partecipanti e dalla loro marcata interazione, anche progettuale, con i docenti del programma.

Calendario

I modulo - Evoluzione ambientale e “regole del gioco”
dal 4 al 8 settembre 2017

II modulo - Risk Management e Performance Measurement
dal 25 al 29 settembre 2017

III modulo - Strategie di Business
dal 16 al 20 ottobre 2017

IV modulo -Assetti organizzativi e meccanismi operativi
dal 6 al 10 novembre 2017

 

A chi è diretto

Destinatari 

Il programma è destinato ai dirigenti e ai quadri operanti nel settore finanziario con responsabilità di livello direttivo delle unità centrali e di rete che intendono acquisire una visione integrata e interfunzionale della gestione bancaria.

"Il CIB – una palestra per la mente."

Francesco Bertoneri, Coordinatore Mercato Retail , CR Pistoia e Lucchesia

 


Benefici

Il CIB è un Executive Management Program, giunto alla 41a edizione, che consente ai partecipanti di:

  • acquisire una visione unitaria e interfunzionale dei complessi problemi di gestione bancaria;
  • sviluppare le capacità di identificazione, analisi e soluzione dei problemi per operare coerentemente nell’ambito delle sfere di responsabilità cui saranno chiamati;
  • ampliare la capacità di gestire le relazioni con le funzioni aziendali diverse dalla propria e di rapportarsi coerentemente ad esse.

Il processo di crescita dei partecipanti a livello manageriale si basa sullo sviluppo delle capacità di identificazione, di analisi dei problemi e di decisione. Ciò consente loro di operare coerentemente nell'ambito di crescenti responsabilità, di acquisire una visione unitaria e interfunzionale dei complessi problemi di strategia e di gestione bancaria e il conseguente sviluppo delle capacità di gestioni di relazioni con molteplici funzioni e aree aziendali.

Networking

Per favorire lo scambio di esperienze i partecipanti al CIB hanno accesso alla Community CIB. L’iscrizione alla Community consente di partecipare al workshop annuale di confronto tra ex partecipanti e opinion leader di settore.

> Community CIB 

Business Excellence Certificate

La partecipazione al Programma consente di poter accedere al Business Excellence Certificate (BEC). Il BEC valuta e attesta il processo di apprendimento e di innovazione dei manager al termine di un percorso avanzato di approfondimento. Per saperne di più clicca qui 

Ranking Financial Times

Il CIB è da sempre selezionato per rappresentare SDA Bocconi School of Management nel Ranking Financial Times sull’executive education.

 

I temi trattati

Primo modulo - Evoluzione ambientale e "regole del gioco"

  • Le metodologie di analisi e di valutazione dello scenario macroeconomico domestico nel contesto europeo.
  • I cambiamenti del sistema finanziario e gli effetti sulle scelte delle imprese e dei risparmiatori.
  • La struttura e le trasformazioni dei mercati finanziari: concentrazione, competitività, modelli organizzativi, performance.
  • Le politiche monetarie nell’eurosistema: assetti istituzionali, strumenti e strategie.
  • Le politiche regolamentari, di vigilanza e di governance alla luce dei problemi posti dalle nuove sfide.

Secondo modulo - Risk Management e Performance Measurement

  • I modelli di Risk Management per la creazione del valore.
  • La politica dei prestiti e i modelli di Credit Risk Management anche alla luce degli accordi di Basilea.
  • La costruzione e la gestione dei modelli di Asset Liability Management per il governo della profittabilità, per il presidio dei rischi e per l’ottimizzazione della funzione obiettivo in condizioni di incertezza.
  • L’identificazione e la gestione del rischio operativo.
  • Gli strumenti per la valutazione operativa delle performance e dell’equilibrio reddituale e finanziario.
  • I sistemi di programmazione e controllo: strumento di supporto ai comportamenti dei manager, modalità di valutazione e di misurazione della creazione di valore.
  • L’orientamento dei sistemi di controllo alla dimensione di processo: l’Activity Based Costing e l’Activity Based Management.

Terzo modulo - Strategie di business

  • La definizione degli assetti distributivi sulla scorta delle variabili competitive e le politiche di integrazione dei canali.
  • Il Retail Banking e le politiche di orientamento al cliente.
  • Il Corporate Banking: gli aspetti organizzativi e funzionali, le politiche di segmentazione di portafoglio e di pricing.
  • Il Private Banking per tipologie di assetti organizzativi, di relazione con il cliente e di riflessi economici per la banca.
  • L’Asset Management: evoluzione del settore e innovazione di prodotto e di processo.
  • Crisi d’impresa e ristrutturazione del debito.
  • L’investment banking.

Quarto modulo - Assetti organizzativi e meccanismi operativi

  • La struttura degli assetti, dei processi e dei ruoli organizzativi e di governo coerenti con la relazione ambiente - strategia.
  • La gestione del personale: attese reciproche e i modelli di scambio tra azienda e persona. Le competenze negoziali nella
  • gestione delle relazioni: definizione.
  • La cultura aziendale: missing link dell’organizzazione e strumento manageriale.
  • L’organizzazione per la qualità: customer satisfaction e ridisegno dei processi aziendali.
  • Il Team management.

Attestato

Al termine del programma è previsto il rilascio di un attestato di formazione.

 

Modalità didattica

Il CIB stimola il processo di apprendimento attraverso una metodologia didattica attiva per rendere patrimonio comune del gruppo la professionalità e le esperienze di tutti gli attori del processo di formazione. Le lezioni di inquadramento e di sintesi completano ogni sessione di lavoro. 

I temi trattati trovano riscontro in simulazioni, lavoro di gruppo e nell’analisi di case histories. 

Al di fuori del calendario di lavoro sono programmati confronti con opinion leader per dibattere alcune tematiche di valenza strategica e di forte attualità.

 

Faculty

Testimoni

E' previsto l'intervento di qualificati esponenti del settore.

 

Coordinamento

Adalberto Alberici

adalberto.alberici@sdabocconi.it

 

Orientamento

Ingrid Battistini

SDA BOCCONI - Open Programs Office

tel. 025836.6849

ingrid.battistini@sdabocconi.it

 

Pre-iscrizioni, iscrizioni e informazioni di carattere organizzativo

Liliana Intenza

SDA BOCCONI - Open Programs Office

tel. 025836.6790  fax. 025836.6833

liliana.intenza@sdabocconi.it

Per partecipare al programma è richiesto di effettuare una preiscrizione tramite email.
Il numero massimo dei partecipanti è programmato.

  

 

0

Prezzo:

€ 8000.00 + IVA